Mi scuso, come si può notare alcune foto hanno una doppia firma.
Il motivo è perché prima ero su un'altra piattaforma con un altro nome.

mercoledì 6 agosto 2014

Tasche di pollo ripiene di gamberetti



Per 4 tasche di pollo:

2 petti da 400 gr ciascuno
200 gr Gamberetti freschi sgusciati
1 Spicchio d'aglio
1 Carote
1/2 Cipolle
5 Cucchiai Oliva extravergine
30 gr mollica di pane
Pepe macinato q.b
Prezzemolo tritato
Sale q.b.


1 costa di sedano
1 bicchiere di vino bianco
5/6 cucchiai di polpa di pomodoro

Preparazione:
Tagliate ogni petto di pollo in due parti, seguendo la naturale linea che li solca al centro incidete poi ogni metà per ricavare la tasca.
Mettete in una padella due cucchiai di olio, l’aglio schiacciato e un trito finissimo di carota, cipolla e sedano, lasciate dorare per bene e poi unite i gamberetti sgusciati fateli cuocere qualche minuto dopodiché, salate, pepate e spegnete il fuoco. Frullate metà dei gamberetti con tutto il fondo di cottura e tenete da parte i restanti. In una ciotola unite il composto di gamberetti e quelli restanti
il pane ammollato e sbriciolato e il prezzemolo. Riempite le tasche con il composto ottenuto, tenete da parte quello avanzato e poi sigillatele servendovi di stecchini di legno o di metallo. Ponete in una padella capiente 3 cucchiai di olio, e le 4 tasche ottenute,
quindi fatele rosolare e poi sfumatele con il vino, rigirandole più volte, aggiungere 5/6 cucchiai di polpa di pomodoro. Unite in padella il resto del composto avanzato, quindi aggiustate di sale unite il prezzemolo tritato sino a raggiungere la cottura. Poi servite nappando le tasche con la crema ottenuta.









 


























1 commento:

"Si dice che l’appetito vien mangiando, in realtà viene a star digiuni!" (Totò)