Mi scuso, come si può notare alcune foto hanno una doppia firma.
Il motivo è perché prima ero su un'altra piattaforma con un altro nome.

sabato 13 maggio 2017

CARCIOFI ALLA ROMANA




Ingredienti per 4 persone:
8 carciofi romani teneri
prezzemolo freschissimo
mentuccia
2 spicchi d'aglio
1 limone
olio d'oliva
pepe
sale

Preparazione:
Togliete ai carciofi le foglie esterne, fino ad arrivare alle foglie più chiare quindi tagliate le punte dure. Aprite bene i carciofi, batteteli su un piano e sistematevi all'interno un po' del composto di prezzemolo.
Salate i carciofi all'esterno, uno ad uno. Sistemate i carciofi capovolti e molto stretti tra loro in un tegame a bordi alti, in modo che possano cuocere con il gambo rivolto in su. Versatevi dell'olio fino a coprire metà carciofo, fateli arrostire un pò e poi aggiungere 2 bicchieri d'acqua caldissima. E' importante che i carciofi siano molto stretti tra di loro, altrimenti la quantità d'olio necessaria sarebbe eccessiva ed il risultato di cottura pessimo.
Lasciate cuocere a fuoco dolcissimo, tra il tegame e il coperchio sarebbe meglio mettere la carta paglia, ma per chi non l'avesse, (infatti io non l'avevo) mettere un foglio di carta forno, lasciate cuocere fino alla completa evaporazione dell'acqua. Sono ottimi anche serviti freddi.




Nessun commento:

Posta un commento

"Si dice che l’appetito vien mangiando, in realtà viene a star digiuni!" (Totò)